Stoccaggio e trattamento

Stoccaggio

Il centro è dotato di un vasto parco serbatoi e di aree adibite allo stoccaggio di rifiuti pericolosi e non, sia solidi che liquidi, con omologazioni specifiche quali la conformità alla normativa ADR o alla normativa sugli oli esausti. Sono presenti inoltre diverse attrezzature tecnologiche in grado di praticare la riduzione volumetrica dei solidi, con decantazione e separazione delle matrici liquide. Nel complesso la piattaforma può gestire oltre 350 tipologie di rifiuto con diversi stati fisici, mediante operazioni di recupero e smaltimento.

L’impianto di Bologna è ubicato su 11.000 mq con capacità di stoccaggio pari a 3000 tonnellate senza vincoli annui, può ospitare oltre 300 codici CER di cui una buona parte pericolosi.

Trattamento delle emulsioni

Grazie all'azienda Rimondi Paolo il gruppo Viscolube può vantare una leadership tecnologica e di know-how nelle emulsioni. 

Negli ultimi anni è stato realizzato un avanzato impianto di trattamento per tutti i tipi di emulsioni oleose, in grado di recuperare integralmente la frazione oleosa, destinandola al reciclo, e trattare le acque reflue restanti.